Sets e Trips

Per un giocatore è molto importante saper la differenza tra sets e tra trips. Sono certamente mani buone, quindi vale la pena giocarle con aggressività, ma anche cautela. Molto facile, infatti, che si venga presi dal momento e finire col giocare contro mani molto più grandi e migliori.

Sets

Le probabilità di avere un sets all’hold-em è 7,5:1. Questa mano avviene quando ha in mano una coppia e un´altra carta dello stesso valore è nelle carte comunitarie dando un tris. Molti giocatori giocano troppo rispetto alle proprie carte in quanto pensano di essere certamente i vincitori. E´invece importante saper se ci sono altre possibilità di giocate più alte come una scala o colore che potrebbero batter il tris. Se questo è il caso, il giocatore allora ha bisogno di un full house (tris + coppia) per vincere la mano.

Trips

Avere un Trip vuol dire che un giocatore ha una carte che si abbina a due comuni sul tavolo. Ad esempio se si ha un 8 è sul tavolo ci sono due 8 si avrà un tris. Questo accade solo nell1,4% dei casi quindi no aspettate troppo questa eventualità.

Anche se un tris è una mano alquanto forte, giocarla correttamente può essere difficile. Ottenere un piatto elevato vuol dire giocare lentamente, altrimenti le mani possono essere indebolite dalle altre carte comuni che usciranno. Quindi siate cauti nel momento in cui una scommessa venga improvvisamente da un vostro avversario. Giocate come aveste un tris ma ricordate che se qualcun altro ha un TT basato sul flop sopra menzionato, i vostri 8 creerebbero un full house per loro.

Come nel creare un set, i giocatori dovrebbero stare attenti nelle mani che possano batterli. Ad esempio, se un flop arriva con due carte utili, è possibile che un avversario stia aspettando una terza per creare un colore. Una situazione simile può accadere con delle carte per creare una scala. Se sono in grado di avere queste mani, allora vi batteranno. Prova e gioca aggressivamente su questo flop per scoprire quelli che cercavano una vincita piccola.