Risaltare una brutta mano

Una mano da scartare è quella mano in cui non vale la pena provare a giocare, in quanto le probabilità di vincita sono davvero ridotte. consiste in una mano in cui non ci può essere un colore/scala, non sia nessuna carta alta e non si può neanche fare una coppia. Ma una mano così può essere ancora giocata. Generalmente, un giocatore può giocare una mano da buttare quando crede che può riuscire a bluffare agli altri giocatori considerando il rischio rispetto alla quantità di vincita.

Saper analizzare se ha un senso giocare o meno una mano da scartare è una qualità molto importante nel poker. Ad esempio, molti giocatori vogliono recuperare una brutta mano quando sono in posizione e pensano che i giocatori accanto a loro vogliono lasciare prima del flop o dopo il flop. Ricorda, anche se una volta qualcuno fa un call non necessariamente ha una buona mano. Puoi portare avanti la tua giocata e mostrare confidenza e anche in un amano con 3 o 4 giocatore che concorrono per il piatto potresti risultare il vincitore.

Anche se pensi di avere una buon amano pre-flop non significa che il banco realizzerà la tua giocata. Ad esempio, hai un AK e le tre carte flop sono J37. Essenzialmente, non hai possibilità di vittoria senza aiuti. Come detto, se un avversario check prima di te e sei l´ultimo a dover decidere, hai una buona possibilità di portare giù il piatto. Analizzando gli avversari puoi determinare le possibilità di qualche giocatore e valutare se è il momento giusto per effettuare la tua giocata.